Bitumi ad elevata lavorabilità, maggiore adesività agli inerti,anche in presenza di fresato.Ideali per rigenerazione sia a tiepido che a caldo.Bassissime emissioni odorigene.

La tecnologia del bitume schiumato, ad esempio, consente la realizzazione di sottofondi, anche con l'eventuale riciclaggio in sito del precedente manto stradale, impiegando una specifica macchina stabilizzatrice/mescolatrice che realizza un nuovo conglomerato a freddo, miscelando agli inerti e/o al fresato una schiuma ottenuta soffiando a pressione bitume distillato a 170/190° e acqua in misura del 2/4% del bitume. Questa schiuma raggiunge un volume 20 volte superiore a quello originale del bitume impiegato, consentendo una perfetta distribuzione del legante sugli inerti e la realizzazione di un conglomerato con ottime caratteristiche di portanza.

Il Plastobit è bitume flussato con particolari additivi per permettere la realizzazione di conglomerato a freddo per interventi manutentivi urgenti. La particolare formulazione del bitume flussato Plastobit mantiene il conglomerato a freddo sfuso e lavorabile fino al momento dell'impiego, ne garantisce quindi l'adesione al supporto senza preliminari operazioni di pulizia e mani di attacco, ma impedisce che il successivo contatto con i pneumatici lo disperda.