Primi in italia.

Lun 08 Ago 2016 - 10:00

Abbiamo il piacere di informarvi che potete trovare il nostro articolo "IL RICONOSCIMENTO DI UNA LUNGA STORIA" nel fascicolo n°118 Luglio/Agosto 2016 di "Strade & Autostrade" e sperando di farvi cosa gradita lo publichiamo sul nostro sito sito.
Scarica l'articolo

La qualità in piazza.

Ven 20 Mag 2016 - 19:00

Emulsioni bituminose appositamente formulate dalla Bitem per garantire alte prestazioni per le tecnologie realizzate a freddo
L'organizzazione tecnica della Bitem è sempre disponibile nei confronti delle realtà che operano nel settore stradale (Enti Gestori, Progettisti, Imprese, ecc.) per poter discutere sulla migliore destinazione d’uso delle tecnologie che propone, con il fine ultimo di garantire all’Ente Gestore della strada un’alta redditività dell’investimento che si sta attuando sia per le nuove costruzioni che per quelle esistenti.
Diverse sono le linee di prodotto sviluppate nel corso degli anni: quella delle emulsioni rappresenta il fiore all’occhiello della Società.
Scarica l'articolo

Emulsioni intelligenti per tecnologie ad elevate prestazioni.

Ven 15 Apr 2016 - 19:00

Emulsioni bituminose appositamente formulate dalla Bitem per garantire alte prestazioni per le tecnologie realizzate a freddo
L'organizzazione tecnica della Bitem è sempre disponibile nei confronti delle realtà che operano nel settore stradale (Enti Gestori, Progettisti, Imprese, ecc.) per poter discutere sulla migliore destinazione d’uso delle tecnologie che propone, con il fine ultimo di garantire all’Ente Gestore della strada un’alta redditività dell’investimento che si sta attuando sia per le nuove costruzioni che per quelle esistenti. Diverse sono le linee di prodotto sviluppate nel corso degli anni: quella delle emulsioni rappresenta il fiore all’occhiello della Società.
Scarica l'articolo pubblicato su Strade e Autostrade

Nasce in Bitem l’emulsione che non teme le gelate invernali
e si può lasciare all’aperto o in cantiere fino a 12° sottozero.

Mar 03 Nov 2015 - 12:30

Il pronto intervento manutentivo alle strade è una attività tipicamente invernale. È infatti proprio d'inverno che anche un piccolo ammaloramento del piano stradale si aggrava e diviene pericoloso. L'acqua che si infiltra con la cattiva stagione, infatti, con il gelo si espande e divarica il conglomerato. A quel punto l'azione combinata di acqua e carichi dei veicoli in transito dilava e sgretola con rapida progressione il piano stradale circostante ampliando dimensioni e profondità della buca. Una rovina inarrestabile finché non si reimpermeabilizza la buca, per evitare ulteriori infiltrazioni d'acqua dalle sue pareti, e la si riempie con nuovo conglomerato.
Tra i materiali più necessari per questa attività vi sono sicuramente le emulsioni bituminose per mani d'attacco e, appunto, rappezzi. Ma anche queste, contenendo come ogni emulsione una signicativa percentuale d'acqua, temono il gelo, e questo è sempre stato un ulteriore aspetto problematico per un'attività che deve appunto essere urgente e che, il più delle volte, avviene in condizioni climatiche difficili e soprattutto con basse temperature ambientali.
L'emulsione antigelo proposta da Bitem renderà quindi molto più agevoli e sicure, anche in termini di risultati, le manutenzioni stradali di emergenza. E questo sia per lo stoccaggio dei fusti, per quelli portati o lasciati in cantiere, infine per l'emulsione applicata durante il trattamento manutentivo.
Già le emulsioni Bituminose, a differenza del bitume, sono efficaci anche su superfici bagnate, ma la nuova emulsione antigelo di Bitem riesce a mantenere inalterate le sue caratteristiche fino a -12° sottozero, garantendo così la possibilità di programmare interventi di manutenzione e di realizzarli senza problemi e contrattempi, in un arco di giornate invernali ben più ampio di quanto non sia stato fino ad oggi possibile.
Una nuova soluzione ricca di vantaggi:
Per le amministrazioni, che potranno impiegare meglio e con più efficacia persone e mezzi dedicati alla manutenzione evitando così guasti ben più gravi, e in più senza il rischio di rovinare, con il gelo, le emulsioni già acquistate con i soldi dei cittadini.
Per gli operatori, che potranno con più sicurezza predisporre i fusti da impiegare nella campagna di manutenzione programmata, anche disponendoli all'aperto dove saranno utilizzati, con un ampio margine di sicurezza rispetto alle previsioni meteo.
Per i cittadini, che potranno vedere risolti i problemi più gravi anche nelle fredde giornate d'inverno e con maggiore sicurezza di interventi più efficaci e duraturi.

Diamo il giusto peso alle esigenze di chi lavora. Nuovi contenitori di emulsioni da 20Kg. Per ottimizzare tempo, denaro, energie.

Ven 24 Lug 2015 - 11:38

Il cantiere ha un peso crescente tra le nostre attenzioni, semplicemente perché è lì che i nostri clienti producono. E risparmiare tempo ed energie in cantiere può aiutarli a migliorare la loro produttività e quindi il loro risultato economico. Per essere più utili ai nostri clienti, abbiamo considerato anche quelle che possono sembrare "piccole cose", come i contenitori per le emulsioni, perchè un fusto da 200 Kg. non è esattamente una "piccola cosa".
Abbiamo così deciso di affiancare ai tradizionali fusti da 200 Kg, un confezionamento in taniche da 20 kg. Facili da maneggiare senza sforzi eccessivi, con un quantitativo di emulsione adeguato alle proprie esigenze, in funzione del proprio cantiere e della richiesta giornaliera. Utilizzabile nelle situazioni più disparate a partire dalla manutenzione ordinaria per finire ai rappezzi.
Un piccolo accorgimento in grado di offrire molti concreti vantaggi operativi, come:
- semplificare e razionalizzare lo stoccaggio delle emulsioni, le operazioni di carico e l'impiego lungo il cantiere;
- rendere possibile maggiore precisione tra l'emulsione movimentata e quella impiegata;
- evitare possibili sprechi, in quanto l’emulsione non utilizzata contenuta in fusto da 200 Kg.
potrebbe ammontare anche a quantitativi alti (80, 100, 150, in qualche caso 180 kg).
Tale rimanenza si conserverebbe senz’ altro meglio e più a lungo in taniche nuove ed ancora chiuse che, semplicemente, rientrano in magazzino.

Le taniche che abbiamo scelto sono in robustissimo polietilene ad alta densità e ad alto peso molecolare, dotate di un pratico e sicuro tappo autosigillante con guarnizione in polietilene reticolato espanso.
Hanno un ingombro di circa 25 cm x 30 cm x 40 cm di altezza; possono essere impilabili.

Fate i vostri conti e d'ora in poi ordinate i prodotti che vi servono, nel contenitore e nei quantitativi che vi tornano più utili.

Bitem offre i pratici ossidi di ferro Pep,la nuova risorsa in granuli ad alto potere colorante, non tossica e resistente agli UV.

Lun 04 Mag 2015 - 19:00

Se il grigio dell'asfalto non vi sembra la soluzione giusta per arredare l'ambiente urbano, i centri commerciali o le meraviglie storico paesaggistiche del nostro territorio, oggi avete nuove risorse per dare più tono e più colore all'ambiente in cui state facendo strade, piazze o piazzali e percorsi pedociclabili.
I nuovissimi pigmenti in granuli (PEP), sono stati scelti da Bitem per la loro efficacia, sicurezza e praticità.
Ecco, in sintesi i vantaggi che offrono:

Alto potere colorante - ovvero più colore con meno ossidi e quindi più resistenza al conglomerato.
Bitem ne consiglia l'uso con leganti neutri,
per ridurne ulteriormente la percentuale e ottenere un risultato migliore dal punto di vista estetico, reologico e della luminosità notturna.
Resistenza assoluta agli UV - ovvero un colore garantito nel tempo, perché ciò che cercate non è un effimero effetto speciale ma una precisa soluzione di stile, stabile nel tempo.
Assoluta praticità e assenza di tossicità - non più operatori immersi dentro insalubri nuvole di polvere colorata, ma sicuri pacchetti di granuli inseribili direttamente nel miscelatore, senza neppure aprirli.
Quindi praticità e sicurezza totale, che elimina la necessità di ripulire l'impianto per le successive produzioni.
Vasta gamma di colorazioni e toni possibili - grazie all'impiego di opportuni mix di minerali, gli efficaci Pep proposti da Bitem possono ottenere una ampia gamma di sfumature di colore, soprattutto se impiegati in combinazione con legante neutro, anch'esso già offerto da Bitem.

Quindi un risultato pratico, sicuro e resistente sia all'uso che al tempo, per valorizzare gli ambienti naturali e urbani che fanno ricca l'Italia e possono muovere la sua economia.